Abruzzo: mare e parco dei Monti della Laga

Descrizione

1° giorno: ARRIVO – ALBA ADRIATICA
Arrivo della comitiva a ALBA ADRIATICA, sistemazione in hotel e pranzo. Pomeriggio dedicato alle attività balneari. Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno : ALBA ADRIATICA – CAMPLI
Prima colazione in hotel. mattinata dedicata alle attività balneari o al relax. Pranzo in hotel. Dopo pranzo incontro con la guida e bus e partenza per Campli, antica città d’arte. La città, conserva ancora rilevanti tracce delle antiche fortificazioni (es. la Porta di accesso al quartiere orientale di Castelnuovo) e torri di avvistamento (Torre dei Melatino, eretta nel 1394), visse il periodo di massimo splendore tra il XIII e il XVII secolo, epoca durante la quale fu edificata la maggior parte degli splendidi tesori artistici che oggi si possono ammirare all’interno del centro storico: la Collegiata di S. Maria in Platea (XIV sec.), il Palazzo del Parlamento o Palazzo Farnese (XIV o XV sec.), la chiesa di S. Francesco (XIII sec.), con magnifico portale, la chiesa di S. Giovanni Battista (XI sec.). Il 21 Gennaio 1772 Papa Clemente XVI attribuì alla città di Campli il privilegio della Scala Santa, all’interno della quale si trovano tesori artistici di immenso valore. La Scala è formata da 28 gradini in legno di ulivo, da salire in ginocchio e in preghiera per poter beneficiare delle stesse indulgenze attribuite dalla Scala Santa di Roma. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno : ALBA ADRIATICA – CIVITELLA DEL TRONTO
Prima colazione in hotel. mattinata dedicata alle attività balneari o al relax. Pranzo in hotel. Dopo pranzo incontro con la guida e bus e partenza per Civitella del Tronto dominata dalla grande fortezza. La Fortezza di Civitella del Tronto è una delle opere di ingegneria militare più imponenti sorte sul territorio italiano. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

4 ° giorno : ALBA ADRIATICA – ATRI
Prima colazione in hotel. mattinata dedicata alle attività balneari o al relax. Pranzo in hotel. Dopo pranzo incontro con la guida e bus e partenza per Atri, antica città di origine “picena” conserva un importante cattedrale, che fu edificata a partire dal 1260 fino al 1305, su una chiesa precedente del IX secolo e una cisterna romana, ancora visibile dal bellissimo chiostro. All’interno della cattedrale sono presenti preziosi affreschi di Luca d’Atri, Giovanni di Cristofaro, Giacomo d’Atri e Andrea de Litio, i più famosi artisti abruzzesi dal ‘200 al ‘400. Il ciclo pittorico della Cattedrale di Atri il più grande d’Abruzzo e uno dei maggiori dell’Italia centro-meridionale. Cena e pernottamento in hotel

5° giorno : ALBA ADRIATICA – GRAN SASSO CON PRATI DI TIVO – SAN GABRIELE
Prima colazione in hotel. Intera giornata nel cuore del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Con sosta a Pietracamela, nel cuore del Parco del Gran Sasso Monti della Laga, è un tipico paese di montagna immerso tra i boschi, uno tra i comuni più alti della Provincia di Teramo, inserito da anni nella speciale classifica dei 100 borghi più belli d’Italia. Pietracamela prende nome probabilmente dalla caratteristica roccia a forma di cammello che incombe sull’abitato. Il borgo antico è un dedalo di case in pietra, viuzze, scalinate, saliscendi. Notevole la chiesa parrocchiale dedicata a San Leucio, patrono del paese. Si prosegue sino a Prati di Tivo. Prati di Tivo, la più nota stazione sciistica del teramano, si snodano ai piedi del versante settentrionale del Corno Piccolo, la vetta rocciosa più elegante del Gran Sasso. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro in sede con sosta al grande santuario di San Gabriele. Il santuario di san Gabriele dell’Addolorata, ai piedi del Gran Sasso, in provincia di Teramo, è tra i più conosciuti in Italia e in Europa. Una recente classifica lo colloca tra i primi quindici santuari più frequentati del mondo. Il santuario dedicato al giovane santo è divenuto, in questi ultimi decenni, uno dei fenomeni più singolari della religiosità popolare nell’Italia di fine millennio. La fama del santo dei miracoli si basa su una ininterrotta serie di fatti soprannaturali, testimoniati da migliaia di ex voto donati al santuario. Il santuario di San Gabriele si trova al centro di un triangolo sacro che racchiude tre tra i più celebri santuari d’Europa: Loreto, San Gabriele, San Giovanni Rotondo. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno : ALBA ADRIATICA
Pensione completa in hotel. Giornata libera per attività balneari o relax.

7° giorno : ALBA ADRIATICA – MOSCUFO – PESCARA
Prima colazione in hotel. mattinata dedicata alle attività balneari o relax. Pranzo in hotel. Dopo pranzo incontro con la guida e bus e partenza per Moscufo per la visita di Santa Maria del Lago, antica abbazia benedettina edificata intorno il XII secolo. Un vero capolavoro della chiesa è dato dei capitelli scolpiti con la figura dell’acrobata unico nelle scultura romanica dell’Italia centrale, e dall’ambone policromo realizzato dal maestro Nicodemo da Guardiagrele. Le ampie tracce di policromia ancora visibili fanno di questo pregevolissimo monumento tra i maggiori d’Abruzzo, e di grande rilievo a livello nazionale. Si prosegue per Pescara, Visita della casa ove nacque e trascorse la sua infanzia il grande poeta D’Annunzio. Si può ammirare il Ponte del Mare, progettato dall’architetto tirolese Walter Pichler ed ultimato nel 2009, unisce le due riviere a nord e a sud del fiume. Si prosegue c on un’escursione lungo la costa per ammirare I Trabocchi “La grande macchina pescatoria”, come li definì Gabriele d’Annunzio nel Trionfo della morte. Cena in tipico trabocco. Pernottamento in hotel.

8° giorno : RIENTRO

Prima colazione. FINE DEI SERVIZI.

Sistemazione ricettiva
Hotel 3/4 stelle a ALBA ADRIATICA (8gg / 7 notti)

Durante il tour un saranno effettuati dei pranzi con menu tipici abruzzesi